Il HANC-Project ´e uno dei punti fissi nelal mia vita dal 18. Dicembre 2003, data della mai iscrizione. Dopo molti alti e (molti) bassi, c’e´ stato il primo HANCmeeting il 3.-4. Marzo 2007.

Il HANC ´e nato nei mendri del forum di hackerjournal (come l‘oilproject, frarl’altro). Purtroppo il compito di sensibilizzare il pubblico all’ uso corretto della parola hacker, e della diffusione della etica hacker, si ´e dimostrato pi´u ardua di quanto credavamo. C’ero quasi dall’inizio (mi “mancano” giusto i primi mesi di stroia), e ho visto crescere il sito e la community. Il progetto delle segnalazioni (si segnalav a siti/giornali/tv… un uso scorretto del termine hacker) ha riscontrato scarso successo, e le segnalazioni da controllare/in corso si stavano sommando. Quando al situazione ´e diventata impossibile, ´e stata fatta una revione del sistema: da allroa in poi c’erano dei “segnalatori”(dei quali ero membro orgoglioso), che avrebbero steso le segnalazione, che avrebbero solo dovuto essere confermate dagli admin. Ne questo ne il restyle dle sito riusc´i a migliorare la sorte del sito, e dopo un po il progetto stava cadendo a pezzi. Nonsotante un nucleo di gente contiuasse a leggere il forum ,non c’era pi´u entusiasmo. Durante tutta questa storia ci sono stati sfortunati problemi di hosting, defacing et varia.

A inizio anno, il hanc projet ´e stato “chiuso” temporaneamente per poi farlo risorgere dalel sue ceneri. I lsito ora si basa su un Worpress con modulo forum. L’entusiasmo iniziale and´o perso quasi subito, per´o le cose sembrano migliorare di giorno in giorno. `e stato deciso di abbandonare (per intanto) il progetto segnalazioni, passando alla divulgazione. `e riapparso il progetto delal traduzione del jargon file (che a maddog si dovrebbe ereggere uan statua, l’ha portato avanti quasi da solo), si ´e aperto il progetto del “reality hacking”, appoggiato da uan wiki hackerjournal.

Poi ´e stato deciso di fare un Meeting. Era una di quelle decisioni che voltano pagina: o vanno bene, e tutto diventa “fiori, felicit´a, torta di uova”, o il progetto muore.

Appena ho sentito della notizia del hancmeeting, ho raccontato a iseth di questo evento. Inaspettatamente, si ´e mostrata subito interessatissima, e abbiamo fin da subito deciso di partecipare. Contavamo i giorni fino all’inizio del meeting, e al giorno prima del meeting, controllando il sito trenitalia, la grande delusione:  indipendentemente da uqale treno avremmo preso, il nostro arrio era in ritardo. Durante la lezione di sistemi operativi venerd´i mattina ,poi, a iseth´e venuto in mente che il prof. Damiani (che dio lo benedica, ´e il mio professore preferito in assoluto) insegna pure a Milano. Quindi gli abbiamo chiesot se andava a milano quel fine settimana, e sorprendentemente ci ha detto di si, e che se entro le 2 siamo pronti, possiamo partire con lui. Ci siamo fiondati a casa, e abbiamo preparato tutto quell oche ci serviva in fretta e furia (e dopo che iseth si sia fatta un restyling completo: ora ha i capelli cosmic-blu/neri). Ho cercato di raggiungere alt[o]s per chiedergli informazioni su dove passare la notte da venerd´i a sabato, e lui ci ha offerto casa sua. Di corsa verso piazza sernesi, dove abbiamo incontrato il prof.e la sua simpatica moglie. L’inizio del viaggio era un po.. silenzioso. Io e iseth avevamo il presentimento che si preoccuppassero cosa due giovanotti facessero il fien settimana a milano. Dopo met´a tragitto, il prof ha finalmente fatto la domanda che gli rodeva: “dove siete diretti”. Quando ha sentito che andiamo al Hancmeeting (conosceva il hanc) persso gli openlabs (e qui era felice come un bambino a natale) ci ha fatto centinaia di domande, e se non avesse dovuto volare a barcelona, scommetto che sarebbe venuto al meeting.

Arrivati a Milano, io e iseth ci saimo messi a gironzolare un po per la citt´a, visto che lei non c’era mai stata, e volevamo aspettare che alt[o]s finisse di lavorare per non disturbarlo.

Qui devo annotare che ero nervoso come un pazzo all’idea di incontrarlo di nuovo: da quando ho iniziato a frequentare forum e blog, c’erano un paio di figure che per me erano dei semidei, fra i quali spiccavano alt[o]s, brc e gioxx. Purtroppo con gioxx ho perso un po il contatto, ma di alt[o]s e brc continuavo a sentire sempre qualcsoa. Un anno e mezzo fa incontrai alt[o]s, che mi mostr´o il politecnico, milano e la MG engineering. Quel incontro mi rafforz´o nel vedere in alt[o]s e brc dei modelli da seguire, dei esempi, delel guide, prendevo per manna quel che dicevano (ok, smetto qui, senno inizio a mostrare quanto sono pazzo veramente). Iniziando a girare per la blogsfera (dappriam per mesi solo leggendo, poi commentando, ed infine aprend oquesto blog) ho ritrovato gioxx, e non vedevo l’ora di incontrarli dal vivo. Devo dire che ora che gli ho incontrati son ocerto che non mi sono sbagliato ne vedere in loro un esempio da seguire.

Ritornando al meeting: Io e iseth siamo stati ospitati molt ogentilmetne da alt[o]s per i 3 giorni che eravamo a milano, anche se ho il sospetto che abbiamo disturbato sia lui che l., e prima o poi mi dovr´o sdebitare per questo ( a proposito, alt[o]s, ti devo ancora due pizze, un sushi, un convertitore per la presa e due soggiorni a casa mia (naturalmente pu´o venire anche l.) , e il sabato mattina poi ci siamo visti presso gli openlabs. Purtroppo BrC sarebbe arrivato in ritard, ma gli altri erano puntuali. Dapprima alt[o]s ci ha mostrato dei filmini davero divertenti fatti con blendere (backkom), poi abbiamo fatto un giro di presentazioni, e poi abbiamo iniziato a discutere su search engime e google, privacy, et co e la gente arrivava… alla fine il locale era pieno. Dopo pranzo abbiam osnetito come birdack (che mi ha molto impressioanto, come tutti gl ialtri del politecnico.. prima o poi ci far´o il master, cazzo!) ci ha spiegato il lockpicking, con discussione annessa. Poi a casa di alt[o]s, dove iseth, alt[o]s, brc e io abbiamo chiacchierato del pi´u e del meno, e poi a prendere l. per andare a cenare (facendo un meeting nel meeting, visto che cerano alcuni membri del HANC). Criptage purtroppo ha gi´a dovuto tornare a casa il sabato, senno tutti sono restati fino a domenica.

Domenica abbiamo avuto una bella discussione su Trusted Computing, Standard Aperti, DRM, GPL, Copyrigth, brevetti e molt oaltro, che discussioen che mi ´e piaciuto moltissimo, e che ´e stat molto produttiva, anche se non tutti hanno partecipato attivamente (alcuni neanche passivamente😐 ) .

Passando alle persone: Non ne ho azzeccato nessuno quando me li sono immaginati com fisico, ma come carattere credo di non averne sagliato uno. Sono orgogliosissimo di poter vantarmi di essere stato ad un meeting con gente come loro: BrC si ´e dimostrato la persona simaticissima per la quale lo ritenevo, anzi, ancora meglio: me’l aspettavo pi´u… non so descriverlo.. tecnico/freddo, ed invece ´e stato un piacere conversare con lui. Gioxx si ´e rivelato essere quel tipo di personaggio che di solito “fa pubblicit´a”: Estremamente preparato, ma nonostante questo divertente e smpre pronto per scherzare.

Dopo un ottimo pranzo ci siamo messi in viaggi overso casa, dove fino a Verona io e iseth ci siamo spartiti uno scompartimento con BrC, il che ´e stato un piacere, e quasi non volevo uscire dal treno per continuare la chiacchierata.

p.s. Mi scuso con chi non ´e stato citato, ma il post ´e lungo abbastanza cos´i, e mi sono limitato alle persone delle quali sono rimasto impresso al massimo.

p.p.s. Ho cercato di non fare nomi in real, perch´e non so chi vuole essere citato

p.p.p.s. Le foto le upper´o appena ho trovato un cavo usb (Argh..)

p.p.p.p.s. Altri dettagli seguiranno😉