Iseth ´e una ragazza mooolto fortunata…

Come i lettori di Wired di certo sapranno, i geek sono ufficialmente i amanti migliori. Non parlo dei stereotipi tipici (teenager frustrato… tentativi di tenersi l’unica donna che glila da, …)

Molte le loro qualit´a: dalla fantasia sviluppata a giocare, all senso d’immersione di rpg, dalla tecnica raffinata guardando centinaia di porno(che vinene mostrata in molte occasioni, p.es. le sexgen animations di Second life) alla passione per lo smanettare (ed ecco che non c’e´ pi´u bisogno di sexy shop: basta andare al supermerkato), dalla possibilit´a di comunicazione (mentre “utonti” telefonano, noi usaiamo telefono, sms, mms, icq,msn,jabber,aim,yahoo chat, email, skype, Second life, World of Warcraft, IRc, fotografie scattate e spedite da telefonino, youtube, bolg, commenti, digg, delicious, …..) alla ottimizzazione dle tempo tipica dei geek (mentre surfiamo spdeiamo un email alla raga, prentiamo un volo alle maledive, scarichiamo un canzone per lo stero wifi appena comprato online, e cos´i resta pi´u tempo per fare l’amore), dal fatto che si sono “fatti il callo” alle cose pi´u estreme (grazie a tutti quei porno, noiente potr´a schokkarli), al multitasking sviluppato a chattare in pi´u finestre contemporaneamente. Inoltre i geek sanno che non conta il nome ma la qualit´a, e quindi non cercano di “far i fighi” ma di convincere coen le loro capacit´a.

Per chi vorrebbe leggere tutto l’articolo,(in inglese), lo trovate qui.

Quindi, ragazze, fate come Iseth:get a Geek!