vegans_get_their_protein_elsewhere.jpg

Il mio amico Tiago e diventato un vegano. Dapprima ero scioccato.. per´o poi.. poi mi ha spiegato bene. Lui e un “vegano non radicale”. Lui guarda sempre chi ferisce di piu: la natura, l’animale o la persona. Se nadiam oda “Michele” a mangiare, si predne un tramezzino vegetale. Invece se e a casa sua e suo fratello ha fatto qualche bistecca (fa il macellaio, ndr), allora mangia una bistecca. Giusto tanto da non ferrie suo fratello. Io direi che Tiago mangia con la testa. Che comuqnue, alal fi ndei conti, lo fa quasi ogniuno.

Alla fine ancora un commento mio: I vegetraiani mangiano via il cibo al mio cibo.