Tenuto conto

del traffico generato su questo sito dalla frase “Bucce di banana secche”, che nel mio blog appiono come “bucce di banana secche”, al secondo posto nella ricerca di Google Italia.

Tenuto conto

Che technorati dice che io parlo di droghe

Tenuto conto

Che non scrivo piú di droghe da un bel po

Ramsesoriginal decreta:

Ora si parla di bucce di banana secche!

Ok. Torniamo al tono normale di questo blog: forse alcuni di voi non sanno in che correlazione bucce di banana secche stanno con droga. Oppure non sanno come sfruttare questa correlazione. Oppure semplicemente sono curiosi di sapere cosa scriveró quest’oggi. Ebbene, colmeró la vostra sete di sapere:

La prima correlazione é di carattere puramente biologico: bucce di banana secche sono meglio di qualsiasi altro tipo di fertilizzante sul mercato. Interratele fra le radici delle vostre piante (piantine, pianticelle), e avrete la raccolta dell’anno.

La seconda é semplice: la buccia di banana contiene alcool. Ben l’11% della buccia é compsota da alcool, e il National Research Centre for Banana (NRCB) Americano ha svilupapto un sistema per estrarrlo.

La terza é qulla che interesserá la maggior parte di voi: La banadina. Ecco, ora vi devo deludere: é una leggenda urbana, l’effetto é solo un placebo. In onore della compeltezza, vi scriveró lo stesso le varie tecniche, gli “efetti”, e cosí via. Il sistema piú semplice é mescolare 1/3 di bucce di banana con 2/3 di soda (bicarbonato). Cuocere il tutto mescolando per bene, e alal fine si a un “sassolino”. Questo puó essere fumato puro o mescolato al tabacco, attraverso joint, bong oppure semplicemente accendendolo e lasciare che l’aroma si difonde. La banana stessa puó essere frulalta e mescolata con succo d’arancia per incrementare l’effetto. Comunque, come dicevo, anche se mi spiace disilludervi, non é vero. si tratta solo di una leggenda urbana, ma se volete provarci, magari perche vi piacciono le banane, non ha efetti nocivi. Al massimo inalate un po di alcool… ma tutto qui.

‘stay tuned.