Dopo avere passato 8 anni chiusa in una cantina, ecco che Natascha Kampusch viene liberata. Questa la notizia dell’estate scorsa. Un evento veramente bello, che peró secondo me non era proprio il meglio per Natascha. Da otto anni senza anima viva (ecetto il sequestratore), si é trasformata in una star. Quant oquesto sia sostenibile se ne puó discutere. Ora forse pernderá il ruolo di se stessa in un film sulla sua vita. Ma questo c’era da aspettarselo. Peró in fondo é una ragazza normale: esce, balla, e cosí via. Ora un uomo con una camera (chimarlo papparazzo sarebbe un complimento) l’ha ripresa mentre si incontra col suo ragazzo in discoteca. Ed lei finisce in prima pagina, persino i giornali italiani parlano del suo “primo amore”. Ma lasciamola in pace, povera ragazza.