Qui proporró una traduzione del riassunto del dvd “Never Get Busted Again” (di Barry Cooper) pubblicato su “Radar Online“. Il dvd si troverá nei negozi americani da settembre, giá ora nel sito del Ex-poliziotto (che si puó vantare di essere il miglior poliziotto anti-droghe dei dintorni). Ha visto che la lotta contro la droga non porta, che il proibizionismo é una strategia perdente, e quindi ha deciso di sfruttare la sua esperienza per aiutare la gente. I consigli sono scritti per il diritto americano, ma quello é SIMILE (al meno al momento della stesura di questo articolo) a quello italiano, almeno nellaa parte riguardante il trasporto di droghe.

Allora, iniziamo:

  • Mai trasporta piú Marijuana di quanta si possa mangiare: é illegale possederla/fumarla (qui il diritto italiano cambia sempre, ndt), ma non profumare come una piantina, quindi casomai vi fermino, mandete giú un boccone.
  • Non pensate che nascondere il pot in un fondo di caffé, o di mascherarne l’odore con estratto di vaniglia possa aiutare: i cani antidroghe reagiranno in modo strano, ma i poliziotti capiscono.
  • Se trasportate Marijuana, mettetela in un sachettino incontaminato pochi attimi prima di partire: questo impedirá che il sacchetto faccia trapassare l’odore. Ah, si, non dimenticate di usare SEMPRE guanti di latex quando ci lavorate: cosí non avrete residui su mani, e di conseguenza su maniglie e volanti. Sareste sorpresi sapendo quanta gente finisce in gattabuia solo perché il cane si insospettiva per le porte.
  • Nascondete la droga in cibo. Probabilmente rallenterá il cane
  • Se avete un cannone giá rollato con voi e vi fermano, mettetelo in una cannuccia e quella dentro ad un cestino per il cibo. Naturalmente non fermerá un cane, ma se non c’´e cane, allora un umano sará (spesso) ingannato. Non buttatelo dalla finestra, che é fin troppo evidente
  • Se avete quantitá piú elevate di narcotici, spostatevi sotto la pioggia e durante le ore di punta: i poliziotti odiano tirare fuorei la gente in queste condizioni
  • Se siete in una zona dove spesso i poliziotti hanno cani, spruzzate un po di odore di animale (volpi, …) sulle ruote della macchina. Se possibile urina di volpi. Li trovate in negozi per cacciatori. E distraggono i cani.
  • Non mettete la robba sul esteriore (quindi anche niente paraurti, porte della macchina, porte del tank, e via dicendo). I cani se ne accorgerebbero subito.
  • Portatevi apresso (quando possibile) un gatto: distrarrá il cane
  • Un ottimo posto per nascondere la roba é da qualche parte sul interno del tetto della macchina (magari sotto le lampade): i cani hanno problemi quando l’odore é cosí in alto.
  • Se possibile, fate brownies, yoghurt o pasticcini:probabilmente non li controllerano, equasi mai qualcuno viene beccato in questo modo.
  • Non nascondete marijuana con altre droghe. Se lo fate la situazione diventa complessa( E inoltre vi rovinate la vita usando droghe pesanti. Ve lo sconsiglio. ndt)
  • Evitate degli adesivi sospetti sulle macchine. Ed evitate di apparire “sospetti” per via dei pregiudizi, ergo niente furgoncino VW, niente colori, niente raggea, ..
  • Se vi fermano, non grattatevi la testa/accendete una sigaretta/mostrate il palmo della mano. Sono segnali che si ha da nascondere qualcosa.
  • Avete il diritto di stare in silenzio. Fatene uso quando le risposte vi metterebbero in pericolo
  • Non ammettete di avere fumato pot solo perché vi fanno paura con un test del sangue. Serve un mandato per farlo
  • Se avete poca Marijuana con voi, lasciateli fare. Molto spesso i poliziotti in questo caso fanno un controllo molto superficiale.

Questi erano i consigli dle nostro caro Ex-poliziotto, tradotti e leggermente editati dal sottoscritto. Mi distanzio da qualue problema possa sorgere da questo testo, e mi scuso se non ho beccato tutti i termini: non sono prtico di questo jargon italiano.

Alla fine ancora una nota a pié pagina: molti dicono che i carabinieri non fanno test sulla droga quando fermano per controlli di routine oppure per qualche infrangimento del codice stradale. Per quanto ne so é vero, PERÓ la polizia di stato (polizia stradale) lo fa. A me é sucesso, e non é stata una esperienza piacevole (anche se il risultato, naturalmente ( e che credevate) era negativo), sopratutto per via del sapore di quel test (era un test alla saliva). Comunque consiglio di non guidare per una settimana almeno (la regola sono due) dopo avere fumato qualcosa, ne va sopratutto della vostra vita e di quella di chi vi sta intorno.

‘stay peaceful!”