Non sto parlando di profitto di google, ma del profitto di David Airey, che grazie ad una falla in gmail ha perso il suo dominio primario. Infatti grazie a questa falla era possibile creare dei filtri in un account gmail, e questo ha permesso al pirata informatico di trasferire il dominio primario (che riceveva un bel numero di hit al giorno) verso un altro sito. Il caso completo lo trovate qui, peró la questione che mi preoccupa di piú é il fatto che pagando il criminale, con 250$ si potrebbe riprendere il suo dominio, cosa immorale e (almeno da molte parti) illegale. Invece seguendo la via corretta, cioé dennuncia, caso in corte, eccetera, ha un costo iniziale di 1500$. Questo significa che grazie ad un errore da parte di Google inc. ora Mr. Airey (un logo designer molto dotato, fra l’altro), dovrebbe pagare un criminale, oppure spendere un patrimonio.

Il mondo non dovrebbe girare cosí.

p.s. se lo volete supportare per raggiungere i soldi cercati, di certo non si lamenterá😀